Sanremo: sniffa cocaina, litiga con un trans, scappa nudo con il motorino e… finisce malissimo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 giugno 2018 14:48 | Ultimo aggiornamento: 25 giugno 2018 14:48
Roma: sniffa cocaina, litiga con un trans, scappa nudo con il motorino e... finisce malissimo

Roma: sniffa cocaina, litiga con un trans, scappa nudo con il motorino e… finisce malissimo

SANREMO – Sniffa cocaina, fa sesso con un trans, si addormenta, si sveglia, litiga col trans, prende qualche schiaffo, scappa nudo col motorino e all’alba viene trovato in stato alterato dalla polizia.

L’uomo, 44 anni, origini lombarde[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] ma domiciliato a Bordighera, ha contattato il trans, uno di quelli che si prostituiscono alla Vesca, al bivio tra l’Aurelia e la strada per Poggio. Poi sono andati a casa e, dopo il sesso e la droga, è scoppiato il litigio. E così, dopo aver preso qualche schiaffo, il quarantaquattrenne è scappato lasciando chiavi, documenti e vestiti a casa del trans.

Poi la fuga. E l’arrivo della polizia. Al termine degli accertamenti gli agenti lo hanno denunciato per atti osceni in luogo pubblico (reato depenalizzato, in pratica una multa) e segnalato alla prefettura di Imperia come assuntore di stupefacenti.

A casa del trans, un trentanovenne, gli agenti hanno recuperato chiavi e documenti dell’uomo. Il conto delle contravvenzioni alla fine ha sfiorato i mille euro. Malgrado le botte però, al momento né il trans né il quarantaquattrenne hanno deciso di presentare denuncia.