Sant’Elpidio a Mare (Fermo): ladri in casa, Stefano Marilungo morto asfissiato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 aprile 2018 19:42 | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2018 19:42
Sant'elpidio a Mare (Fermo): ladri in casa, Stefano Marilungo morto asfissiato

Sant’elpidio a Mare (Fermo): ladri in casa, Stefano Marilungo morto asfissiato

SANT’ELPIDIO A MARE (FERMO) – Un uomo di 65anni è morto asfissiato  in casa dopo una rapina messa segno da tre persone. L’uomo era con il fratello, entrambi titolari di un’impresa di pompe funebri a Sant’Elpidio a Mare (Fermo). I due sono stati legati e imbavagliati.

Intorno alle 17 di sabato uno dei due, Sergio Marilungo, 72 anni, è riuscito a liberarsi e a chiamare i carabinieri, ma si è accorto che il fratello Stefano non respirava più.

Ad agire sono stati in tre: hanno suonato alla porta e il proprietario di casa ha aperto. E’ stato aggredito, picchiato, legato e imbavagliato dai tre rapinatori, per impedirgli di chiamare aiuto. Le urla della vittima però hanno richiamato il fratello che vive al piano superiore. L’uomo è sceso e a sua volta è stato aggredito, legato e imbavagliato. I rapinatori hanno messo a soqquadro l’abitazione e sono scappati con un magro bottino.

Come riporta Il Resto del Carlino, il fratello del proprietario di casa è riuscito a slegarsi e a chiedere aiuto ai vicini, ma l’arrivo sul posto dell’ambulanza è stato inutile perché l’uomo, un 65enne del posto, era già morto.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other