Sassari, Salvatore Satta e Giovanna Antonia Satta investiti e uccisi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 dicembre 2017 18:09 | Ultimo aggiornamento: 3 dicembre 2017 18:09
incidente-sassari

Il posto dell’incidente mortale a Sassari davanti al centro commerciale (foto Ansa)

SASSARI – Due morti è il tragico bilancio dell’incidente avvenuto poco dopo mezzogiorno in viale Porto Torres, a Sassari, di fronte al “Centro commerciale azzurro”. Una coppia, marito e moglie, che attendeva l’autobus di fronte alla fermata dell’Atp, sistemata a bordo strada, è stata travolta da un Fiat Doblò guidato da un uomo di 38 anni, che procedeva in direzione di Porto Torres. Le vittime sono Salvatore Satta, di Pattada, 75 anni, e la moglie Giovanna Antonia Satta, di Chiaramonti, 62 anni.

I due sono stati trascinati per alcuni metri dal veicolo, che ha superato il cordolo di mezzeria e ha concluso la sua folle marcia andando a sbattere contro una Fiat Punto amaranto che stava andando verso Sassari. Nonostante il disperato tentativo di rianimarli e la corsa al Santissima Annunziata di Sassari, per i due non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti 118, vigili del fuoco, carabinieri, polizia stradale e polizia municipale.

Stando alla testimonianza dell’uomo che guidava la Punto amaranto su cui è piombato il Doblò, dopo l’impatto il conducente era in preda a delle convulsioni: tra le ipotesi, c’è anche quella che abbia perso il controllo del mezzo a causa di un malore. Anche lui è stato trasportato in ospedale per tutte le cure e gli accertamenti del caso.