Scandiano (Reggio Emilia). Rapinano, picchiano e rinchiudono nel cofano pensionato

Pubblicato il 14 Marzo 2011 12:51 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2011 13:14

SCANDIANO (REGGIO EMILIA) – Stava chiudendo l’auto prima di rincasare a Scandiano, quando è stato avvicinato da tre persone che l’hanno spinto nella macchina, rapinato del portafogli (in cui c’era circa un migliaio di euro), picchiato, legato e rinchiuso nel cofano. Qui il pensionato di 75 anni è rimasto per alcune ore, ‘salvato’ ieri dai carabinieri verso le 22.30.

Ad allertare i militari è stato un cittadino che aveva sentito dei mugugni di una persona, seguiti dallo stridio dei pneumatici sull’asfalto, al passaggio di un’auto in via Gramsci. Qui i carabinieri hanno trovato un paio di occhiali, un cappello e un cellulare risultati poi di proprietà dell’anziano. Dopo alcune ore di ricerche, l’auto dell’uomo è stata ritrovata in viale Europa regolarmente parcheggiata e chiusa a chiave. I carabinieri hanno capito che l’uomo era nell’auto e l’hanno liberato.

Subito dopo il pensionato, che aveva parecchie contusioni, è stato visitato dai medici del pronto soccorso e dimesso con una prognosi di sette giorni. Sui fatti stanno indagando, per sequestro di persona a scopo di rapina, i carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Reggio coordinati dalla procura e in collaborazione con i colleghi della tenenza di Scandiano.

[gmap]