Vaccini Pfizer, arriva la cavalleria: “50 mln di dosi in più all’Europa, 7 a noi”, Draghi telefona a Figliuolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Aprile 2021 17:30 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2021 19:14
Vaccini Pfizer 50 mln

Vaccini Pfizer 50 mln di dosi in arrivo in Europa, 7 all’Italia (Ansa)

Vaccini Pfizer, arriva la cavalleria: “50 mln di dosi in più all’Europa.Una buona notizia, specie dopo il blocco precauzionale anche di Johnson & Johnson in Usa, il blocco totale di AstraZeneca in Danimarca.

Il commissario Figluolo ha appena annunciato una super fornitura supplementare dell’ordine di 50 milioni di dosi che Pfizer ha accordato all’Europa, di cui sette milioni spettano all’Italia.

Vaccini Pfizer, 50 mln di dosi in più all’Europa

“Ho ricevuto una chiamata dal premier Draghi che mi ha comunicato l’arrivo per Europa in questo trimestre di 50 milioni di dosi Pfizer in più. Per l’Italia vuol dire oltre 670.000 dosi in più ad aprile, 2 milioni e 150.000 dosi in più a maggio e oltre 4 milioni di dosi in più a giugno. Finalmente una bella notizia. Il piano va avanti così come l’avevo strutturato, per questo sono davvero contento”.

Lo ha detto il commissario per le misure anti Covid, il generale Francesco Figliuolo, in visita al Polo vaccinale di Aosta.

“Probabile Johnson & Johnson limitato agli over 60”

‘È verosimile che il vaccino anti-Covid di Johnson & Johnson possa essere limitato agli over-60’. Così a Rainews 24 Patrizia Popoli, presidente della Commissione tecnica scientifica dell’Aifa.

Questa la previsione dopo la sospensione del vaccino in Usa a seguito della segnalazione di eventi trombotici rari. Il vaccino J&J, ha spiegato Popoli, utilizza la stessa tecnologia a vettore virale usata anche per il vaccino di AstraZeneca.

“Se anche gli eventi avversi rari osservati risulteranno simili a quelli osservati per il vaccino AstraZeneca – dice – è verosimile che si adotteranno misure analoghe. È una possibilità concreta’.

Iniziata distribuzione 1,5 mln dosi Pfizer

“E’ iniziata intanto la distribuzione alle Regioni di circa 1,5 milioni di dosi di vaccino Pfizer, arrivate presso gli aeroporti di Bergamo, Bologna, Brescia, Roma Ciampino, Milano Malpensa, Pisa e Venezia”.

Lo rende noto il Commissariato all’emergenza Covid. “Le consegne interesseranno più di 210 strutture sanitarie in tutta Italia, e si concluderanno entro 24 ore”.