Verona. “Coltivare Cannabis in terreni comunali”: proposta del consigliere Pasetto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Maggio 2015 13:54 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2015 13:54
Verona. "Coltivare Cannabis in terreni comunali": proposta del consigliere Pasetto

Verona. “Coltivare Cannabis in terreni comunali”: proposta del consigliere Pasetto

VERONA, 15 MAG – Utilizzare i terreni agricoli di proprietà del comune per coltivare la cannabis. E’ la proposta che a Verona è stata lanciata dal consigliere comunale di maggioranza Giorgio Pasetto. Il consigliere ha presentato un ordine del giorno al Consiglio comunale nel quale ricorda che Veneto, Toscana e Liguria hanno autorizzato l’utilizzo di farmaci cannabinoidi per la terapia del dolore e che in Veneto è stata approvata all’unanimità una legge che prevede l’avvio della distribuzione gratuita negli ospedali e nelle farmacie di preparati a base di queste sostanze previa prescrizione medica ma anche la produzione diretta.

Per questo il consigliere vicino al sindaco Flavio Tosi invita la giunta comunale di Verona “in quanto responsabili della condizione di salute della popolazione, ad attivarsi affinché il governo autorizzi la coltivazione della cannabis a scopo terapeutico presso appositi spazi individuati dal Comune all’interno del territorio veronese”.