Dimentica le chiavi di casa, si arrampica sul balcone ma precipita e muore

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Gennaio 2020 15:20 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2020 15:20
Vigolo (Bergamo): dimentica le chiavi di casa, passa dal balcone ma precipita e muore

Vigolo (Bergamo): dimentica le chiavi di casa, passa dal balcone ma precipita e muore (Foto d’archivio)

VIGOLO (BERGAMO)  –  Dramma domenica mattina, 26 gennaio, a Vigolo, in provincia di Bergamo. Un uomo di 38 anni, Luigi Bettoni, muratore, è morto all’alba precipitando nel vuoto mentre cercava di entrare in casa da una finestra. L’incidente è accaduto intorno alle 4 del mattino in via Roma.

Secondo un prima ricostruzione l’uomo aveva dimenticato le chiavi di casa e per questo si era arrampicato sul balcone. All’improvviso, però, ha perso l’equilibrio ed è precipitato a terra, dopo un volo di circa otto metri. I vicini hanno chiamato il 118, ma i sanitari non hanno potuto far nulla: i traumi riportati nella caduta erano troppo gravi. Sul posto anche i carabinieri per accertare la dinamica dell’accaduto. (Fonti: Ansa, Agi, Milano Today)