Di Maio: manca la Nasa…Nessun poi dica non sapevo niente. A Conte stanno per dirlo in faccia

di Lucio Fero
Pubblicato il 15 ottobre 2018 10:18 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2018 10:21
Di Maio: manca la Nasa...Nessun poi dica non sapevo niente. A Conte stanno per dirlo in faccia (foto Ansa)

Di Maio: manca la Nasa…Nessun poi dica non sapevo niente. A Conte stanno per dirlo in faccia (foto Ansa)

ROMA – Di Maio: manca la Nasa…Così il giovane leader e capo politico M5s e ministro di due ministeri e vice presidente del Consiglio ha ironizzato sugli avvertimenti e appelli che arrivano Da Fmi, Bce, Ue, Bankitalia, Osce, Borse, Fondi di Investimento, Fondi Pensione e, per quel che contano, economisti e operatori finanziari. Manca la Nasa...ironia e franco disprezzo da parte di Di Maio per tutti questi insetti fastidiosi che inutilmente ronzano intorno alla Manovra del Popolo.

La grande Manovra del Popolo. “Per la prima volta diamo soldi alla gente, al popolo. La gente, il popolo che con le sue tasse ha pagato schifezze e schifezze, ecco per la prima volta diamo soldi a loro e non a quelli di sempre”. E giù applausi nello studio televisivo delle tv pop del pomeriggio. Applausi di cuore a Di Maio che ci dà i soldi.

E Di Maio che si esalta: non uno e neanche due nuovi assunti per ogni nuovo pensionato a 62 anni. Non uno, non due ma tre! Qualcuno offre di più? E fino a mille euro di multe o affini il governo te li cancella! Qualcuno offre di più? E il reddito di cittadinanza solo agli italiani. Qualcuno offre ed osa e fa contenti di più?

E due miliardi e mezzo per ri-nazionalizzare Alitalia. Tanto che vuoi che sia, in Alitalia lo Stato, il contribuente, ci ha già messo circa nove miliardi, ad una media di 200 milioni l’anno dal 1974. E’ una tradizione la tassa per Alitalia, che si rinnovi!

E i 7,5 miliardi per pagare la liquidazione ai circa 15o mila statali che andranno in pensione con quota 100. Che si trovino e si paghino, svelti! E i 6/7 miliardi in meno di tasse e contributi che deriveranno dalla differenza di retribuzione tra i pensionati e i nuovi assunti (sempre che sia 1 a 1 e non ci crede nessuno). Non servono e se servono, sempre e comunque “i soldi ci sono”. E’ la certezza luminosa, l’asse di politica economica di Di Maio: i soldi ci sono, andiamoli a prendere.

E quindi gran parte della gente si incammina con Di Maio per andare a prendere i soldi che ci sono. Chi avverte che i soldi non ci sono vuol dire che “non vuole bene agli italiani”. Lo ha spiegato Salvini, pari pari. Chi non vuol mandare gli italiani in pensione a 62 anni è cattivo nell’animo e “non vuol bene agli italiani”.

Manca solo la Nasa…e Non vogliono bene agli italiani. Quindi si va, si tira diritto, anzi “drittissimo”. Tutto chiaro? Certo! Sicuri? Sicuri! Ecco, allora nel caso tra qualche mese o due, tre anni al massimo ci si dovesse trovare a dover chiedere e pagare il salvataggio finanziario dell’Italia (simil Grecia) o ci si dovesse trovare a far fronte a insolvenze pubbliche con quote di risparmio privato (prestiti forzosi o patrimoniali) o ancora ci si dovesse trovare con altra moneta e quindi con patrimoni di ogni natura svalutati non meno del 30 per cento…

Ecco, qualora uno di questi casi, che solo la Nasa manca di segnalare e solo i cattivi d’animo che non vogliono bene all’Italia inventano, diventassero realtà, allora nessuno venga a dire noi non sapevamo niente, non ci avevano detto niente, non credevamo che davvero. Ecco, i popoli lo fanno spesso questo gioco dell’irresponsabilità, la gente spesso ama fare così: ripararsi dietro un noi non sapevamo quando tutti invece sapevano benissimo, anzi applaudivano. Se si va in gran corteo a prendere i soldi che sicuro ci sono e peste e corna e chi dice che non è vero, allora non si dica domani, se va male e se ci si fa male, noi non sapevamo.

A Giuseppe Conte premier stanno per dirglielo in faccia. Lo aspettano al vertice dei capi di Stato e governo europei per dirgli in francese, tedesco, olandese, spagnolo, portoghese, austriaco, polacco, greco, finlandese…Per dirgli che se l’Italia va in choc o shock finanziario o comunque si dica in qualunque lingua d’Europa quando non hai più i soldi perché inventano che “c’erano”… Beh allora l’Italia che era stata avvertita da tutti, mancava solo la Nasa, stia pronta  a fare da sola, nessuno le darà una mano visto che l’Italia dei Salvini, dei Di Maio e, per quel che conta, dei Conte si è beata di mandare a quel paese e di disprezzare pubblicamente chi l’avvertiva.

Glielo stanno per dire in faccia a Conte, lui sorriderà. Con un po’ di preoccupazione molta sfida. Sorriderà e dirà con orgoglio: “Io populista e voi no”. Italia avvisata e per nulla salvata.