Beppe Grillo su Facebook: “Il tango si balla in due. Uno guida, l’altro segue”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 marzo 2018 10:54 | Ultimo aggiornamento: 23 marzo 2018 11:23
Beppe Grillo su Facebook: "Il tango si balla in due. Uno guida l'altro segue"

Beppe Grillo su Facebook: “Il tango si balla in due. Uno guida l’altro segue”

ROMA -“Il tango si balla in due. Uno guida l’altro segue”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Questo il post sibillino di Beppe Grillo. Quello del comico genovese è chiaramente un riferimento politico alla situazione di stallo che si è creata in previsione del nuovo Governo, con M5S che dovrà comunque collaborare con un’altra forza politica.

Ecco il post integrale di Beppe Grillo:

Roma, 23 Marzo 2018. Il tango si balla in due. È basato sull’improvvisazione, caratterizzato da eleganza e signoria. Se non lo si balla bene si risulta sgraziati e fuori luogo. Il passo base del tango è il passo verso di sé e la posizione di ballo è un abbraccio frontale, anche se alcune pratiche contemporanee prediligono l’abbraccio da dietro. Pericoloso. Un osservatore attento potrà scorgere nel duetto, un rincorrersi, per poi negarsi. Poche regole semplici dettano i limiti dell’improvvisazione: uno guida, l’altro segue. Sorridere sempre.