Borghezio: “Abolire la banconota da 500 euro”

Pubblicato il 21 Novembre 2011 20:46 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2011 20:51

BRUXELLES – La Banca centrale europea dovrebbe abolire la banconota da 500 euro in quanto utilizzata soprattutto ''nelle transazioni finanziarie delle organizzazioni criminali e nel pagamento delle tangenti''. E' quanto chiede l'eurodeputato della Lega Nord Mario Borghezio in un'interrogazione presentata oggi alla Bce e, per conoscenza, alla Commissione europea.

''Dati recenti fanno emergere una singolare crescita della circolazione nell'Ue delle banconote da 500 euro'', afferma il parlamentare del Carroccio, che dice di voler sapere ''cosa ne pensa Draghi'' di questa tendenza preoccupante. Borghezio fa notare inoltre che ''negli Stati Uniti e' proibita la circolazione delle banconote di taglio superiore ai 100 dollari e che quelle da 1000 dollari sono riservate ai pagamenti interbancari''.