Elezioni comunali Bolzano: Spagnolli vince e si riconferma sindaco

Pubblicato il 17 Maggio 2010 17:51 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2010 17:51

Bolzano resta al centrosinistra. Il sindaco uscente Luigi Spagnolli è stato riconfermato battendo con il 52.45% dei voti il candidato del centrodestra Robert Oberrauch (32.73%). Spagnolli ha vinto nonostante il fatto che il suo assessore Sandro Repetto dell’Udc si sia presentato come candidato sindaco, riportando circa il 6% dei voti. “Tendenzialmente – ha detto il sindaco – se ci saranno i numeri farò una maggioranza senza l’Udc”.

Inferiore alle aspettative la performance dei Freiheitlichen, il partito della destra tedesca che non ha voluto proseguire nel patto di desistenza stretto con la Svp alle comunali del 2005.

“La Bolzano italiana – ha commentato visibilmente soddisfatto Spagnolli – non è più di destra e si tratta di un cambio radicale ed epocale per la città. E’ stato premiato chi ha governato bene la città ed è stato invece sanzionato chi ha speso milioni per campagne elettorali risultate, alla fine, perdenti”.

“Le elezioni comunali hanno mostrato che a Bolzano viene meno quello stato mentale per cui italiani e tedeschi votano in modo precostituito”, ha detto il sindaco.

Secondo Spagnolli, in questa tornata elettorale “potrebbero esserci stati elettori del Pdl che, disgustati per le tensioni interne, potrebbero avere deciso di dare il loro consenso ad altri partiti, anche alla Svp. Ci potrebbero poi essere stati anche elettori tedeschi che hanno direttamente votato per il sindaco uscente”.