Ettore Romoli, morto l’ex parlamentare e Presidente Consiglio regionale Friuli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 giugno 2018 10:28 | Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2018 10:28
Ettore Romoli, morto l'ex parlamentare e Presidente Consiglio regionale Friuli

Ettore Romoli, morto l’ex parlamentare e Presidente Consiglio regionale Friuli

TRIESTE – E’ morto all’età di 80 anni l’ex parlamentare ed ex sindaco di Gorizia, Ettore Romoli, che dal 22 maggio ricopriva la carica di Presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Romoli, esponente di Forza Italia, è stato senatore e deputato; sindaco di Gorizia dal 2007 al 2017. Da diversi giorni era ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Udine.

L’ex sindaco di Gorizia e presidente del Consiglio regionale Ettore Romoli è morto nella notte all’ospedale di Udine. Era ricoverato da giorni a causa delle complicazioni di una patologia che l’aveva colpito negli ultimi mesi. Martedì – spiega il Consiglio regionale – Romoli era stato sottoposto a un terzo intervento chirurgico, ma successivamente le condizioni si sono aggravate ed è morto nella notte.  Aveva 80 anni.

Romoli era nato il 9 aprile 1938. Laureato in economia e commercio all’Università di Trieste, dottore commercialista, era stato presidente dell’Ordine dei commercialisti di Gorizia e insegnante in materie tecnico-economiche alle scuole superiori. Consigliere comunale di Gorizia negli anni ’80, co-fondatore di Forza Italia, era stato consigliere nazionale di FI, coordinatore regionale dal 1996 al 2003, responsabile per l’area nord-est dal 2005.

Senatore della Repubblica nella XII legislatura, aveva fatto parte della Commissione finanze e tesoro e della Giunta per gli affari comunitari di Palazzo Madama. Consigliere regionale del Fvg nell’VIII legislatura, aveva ricoperto la carica consiliare di capogruppo e giuntale di assessore alle finanze e programmazione. Deputato nella XIV legislatura, era stato componente della Commissione finanze della Camera. Dal 2007 al 2017 sindaco di Gorizia, ha presieduto il Consiglio delle Autonomie locali.