Rajinder Singh (M5s): “Berlusconi, se vuoi risolvere tu la situazione in Siria, muori”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 aprile 2018 10:54 | Ultimo aggiornamento: 17 aprile 2018 10:54
Rajinder Singh (M5s): "Berlusconi, se vuoi risolvere tu la situazione in Siria, muori"

Rajinder Singh (M5s): “Berlusconi, se vuoi risolvere tu la situazione in Siria, muori”

ROMA – “Berlusconi, se vuoi risolvere tu la situazione in Siria, muori”. Questo il post choc su Facebook di Rajinder Singh, consigliere comunale e capogruppo del M5S a Campagnola Emilia, su Facebook.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Il post è stato cancellato ma da giorni sui social gira lo screenshot fatto prima della rimozione della frase del profilo Facebook.

“In politica non possono esistere nemici, ma solo avversarsi – attacca Galeazzo Bignami, capogruppo di Fi al consiglio regionale e neodeputato – L’odio che le sinistre riversavano su Berlusconi oggi lo riversano i 5stelle che hanno ormai surrogato il Pd a sinistra anche in questo”.

Rajinder Singh contattato dalla Gazzetta di Reggio, si giustifica: “Hanno tagliato il post. Sotto c’era un mio commento che spiegava che il post era copiato da un’altra persona. Ma quando ho visto che le chiamate sul mio cellulare continuavano l’ho cancellato”.

Contro Rajinder Singh già arrivano le prime richieste di dimissioni. Che lui però rimanda al mittente: “Prima cosa, la bacheca Facebook di Rajinder Singh Jimmy è personale – fa sapere alla Gazzetta –. Non c’entra nulla con il consigliere comunale. Il mio profilo è pubblico ma è personale. Quindi si sta sollevando un polverone per nulla. Figuriamoci chiedere le mie dimissioni”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other