Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Eutanasia del malato terminale, le ultime parole: “Vi voglio bene”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ADELAIDE – Max Bromson è un uomo malato terminale di cancro alle ossa dal 2012 che ha scelto di morire per eutanasia. I suoi ultimi momenti sono stati filmati dalla sorella in un video davvero toccante, in cui l’uomo dopo aver preso il Nembutal si spegne lentamente, ma non prima di lasciare un ultimo saluto ai suoi cari presenti. “Vi voglio bene ragazzi”, dice Bromson prima di chiudere gli occhi.

Bromson è morto a 66 anni il 28 luglio 2014 ad Adelaide, in Australia, la città in cui viveva, scrive il Daily Mail. Dopo due anni dalla sua morte per eutanasia la famiglia ha pubblicato il video dei suoi ultimi momenti. Dopo che il parlamento australiano ha passato una legge sulla pratica dell’eutanasia, il video è stato rilasciato. Prima della legge, infatti, aiutare qualcuno a morire era considerato un reato.

A girare il video sono stati la sorella e il fratello di Max, rimasti al suo fianco. “Lo abbiamo fatto perché lo amiamo”, hanno raccontato il fratello e la sorella. Proprio Bromson dopo aver scoperto la sua malattia è diventato un promotore dell’eutanasia e spiegava:

“Voglio scegliere il momento della mia dipartita e ho scelto il modo in cui preferisco morire”.

Le sue ultime parole al fratello e alla sorella, con uno sguardo d’amore, sono state: “Vi voglio bene ragazzi”.


PER SAPERNE DI PIU'