Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Brasile, picchetto pro-Rousseff: bus sfonda barriera

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LARANJEIRAS DO SUL – Dopo l’impeachment che ha coinvolto il presidente del Brasile Dilma Rousseff, in tutto il paese sono scoppiate proteste e blocchi stradali in strada. A organizzarli sono i sostenitori del Partito dei Lavoratori, il partito della presidente ed anche dell’ex presidente Lula.

Nello stato di Paranà nel Sud del Brasile, esattamente nella città di Laranjeiras Do Sul, un picchetto di sostenitori ha paralizzato l’autostrada BR-227: un conducente d’autobus ha forzato il blocco sfondando il cordone. Il bus prende in pieno tre veicoli che erano stati messi di traverso a bloccare il traffico. 

Non sono chiari i motivi del gesto: secondo quanto scritto nel commento al video YouTube, l’autista avrebbe avuto dei problemi con i freni e prima di colpire le auto aveva già sfondato la barriera di entrata nell’autostrada. L’incidente, fortunatamente non ha ferito nessuno.

Domani, giovedì 19 maggio, ci sarà al Senato federale un’ultima votazione che potrebbe far decadere definitivamente la presidente.

Immagine 1 di 9
  • Brasile, picchetto pro-Rousseff: bus sfonda barriera3
Immagine 1 di 9