Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Canarie, addetta hotel gira col fucile aria compressa: scambiata per jihadista Isis

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

CORRALEJO – Una dipendente di un albergo di Fuerteventura nelle isole Canarie in Spagna, ha seminato il panico tra i turisti di un hotel che stavano prendendo il sole. La donna stava soltanto preparando un fucile ad aria compressa per una gara di tiro e si è messa a camminare col fucile in mano a bordo piscina spaventando inconsapevolmente diverse persone.

Alcuni visitatori sono scappati via precipitosamente. Una cliente  ha afferrato la borsa ed è corsa verso la reception camminando di nascosto attacca al muro. Cinque persone sono corse a cercare rifugio nella zona bar, secondo quanto raccontato al Daily Mail da un turista che ha assistito alla scena.

La donna era in realtà un’impiegata che si occupa di intrattenimento e stava raggiungendo una zona della struttura, tenendo in mano un fucile ad aria compressa utilizzato per partecipare ad una gara di tiro . Molti dei turisti non erano però a conoscenza della gara ed hanno pensato che si trattasse di una terrorista dell’Isis.

L’Oasis Village è il  luogo in cui si è verificato questo inconveniente. Si tratta di un resort di famiglia situato nella città di Corralejo, a nord dell’isola, munito di 96 appartamenti. Al momento la struttura non ha rilasciato alcuna dichiarazione su quanto accaduto.

Il turismo è uno dei chiari obiettivi dell’Isis che punta a seminare terrore tra la popolazione occidentale. Nel giugno dello scorso anno, un terrorista fatto irruzione in un hotel a Sousse in Tunisia ed ha ucciso 38 persone.

Immagine 1 di 5
  • Canarie, addetta hotel gira col fucile aria compressa5
Immagine 1 di 5

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'