Blitz quotidiano
powered by aruba

Cagliari, schianto in auto: morti tre ragazzi

CAGLIARI – E’ di tre morti e due feriti gravi (uno in coma) il bilancio di un incidente stradale avvenuto all’alba del 17 settembre alla periferia di Cagliari. La polizia municipale di Cagliari sta ancora lavorando nel tentativo di ricostruire la dinamica dell’ incidente stradale avvenuto tra le 4.30 e le 5 in viale Marconi, all’altezza di Is Pontis paris.

Nell’incidente sono morti Anna Maria Perra, 17 anni di Quartu Sant’Elena (Cagliari), Davide Giunchini, 26 anni di Sinnai (Cagliari) e la 21enne Manuelina Olla, anche lei quartese. Ferito il conducente, un 26 enne di Maracalagonis – entrato in codice rosso in ospedale ma non in percolo di vita – e una ragazza di soli 14 anni, ricoverata in stato di coma.

La Volkswagen Golf a bordo della quale viaggiavano i giovani, secondo gli accertamenti effettuati dalla polizia municipale, stava percorrendo viale Marconi in direzione di Quartu-Selargius. Arrivato all’altezza di Is Pontis Paris il conducente, per cause non accertate, ha perso il controllo del veicolo che a quanto pare andava a velocità sostenuta. La vettura dopo una violenta sbandata ha urtato un palo. Nell’impatto ha perso il motore e poi si è ribaltata più volte. Una delle ragazze è stata sbalzata all’esterno dell’abitacolo, probabilmente non indossava la cintura, gli altri sono rimasti nell’abitacolo, non si sa quanti di loro avessero allacciato le cinture di sicurezza.

Il conducente è stato trasportato all’ospedale San Giovanni, mentre la 14enne al Brotzu. La Golf è stata sequestrata per i successivi accertamenti, il magistrato di turno ha disposto accertamenti sul giovane che era alla guida dell’auto per verificare se fosse sotto l’effetto di alcol o droghe.