Blitz quotidiano
powered by aruba

Chiara Nobile morta in incidente: scooter scivola su rotaie del tram

MESTRE – Lo scooter perde il controllo, scivola sulle rotaie del tram bagnate dalla pioggia, e la donna che era a bordo insieme al compagno cade e muore. Chiara Nobile, 38 anni, è morta così in un incidente stradale avvenuto la sera dell’8 giugno sul Ponte della Libertà tra Venezia e Mestre.

L’incidente, scrive La Nuova Venezia, è avvenuto dalla parte della Terraferma dopo i pili intorno alle 19,45 quando la donna, residente a Favaro, era a borda di uno scooter Yamaha insieme al compagno, anche lui rimasto ferito:

“Il conducente – è ancora da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente, ma sembra che a pilotare lo scooter fosse l’uomo – ha perso il controllo del mezzo: i due sono finiti a terra e la donna ha sbattuto violentemente la testa contro l’asfalto, finendo la sua corsa addosso ad un paletto che sostiene il guardrail. Un urto tremendo che non le ha lasciato scampo.

Dietro lo Yamaha Majestic correva un altro scooter e il conducente, sentito poi da vigili intervenuti a rilevare l’incidente, ha raccontato che la caduta è stata autonoma, non causata quindi da urti o ostacoli. A tradire il conducente il fatto che viaggiasse sulla carreggiata del tram, molto scivolosa a causa della pioggia e sempre insidiosa per via delle rotaie. È bastato uno sbandamento e la caduta è stata inevitabile.

I soccorsi sono arrivati in tempi brevi, allertati dal testimone: sul posto sono intervenuti gli agenti del reparto motorizzato della polizia municipale, con due pattuglie e cinque uomini, per regolare il traffico e prendere i rilievi dell’incidente, i vigili del fuoco e naturalmente l’ambulanza del Suem 118. La situazione è apparsa subito disperata: inutili i tentativi di salvare la donna, morta sul colpo. L’uomo, invece, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale dell’Angelo per le ferite riportate nella caduta, ma le sue condizioni non destano preoccupazione”.


PER SAPERNE DI PIU'