Blitz quotidiano
powered by aruba

Ciro Fundarò, famoso fotografo si toglie la vita a Salerno

SALERNO – Un noto fotografo di Salerno è stato trovato privo di vita nella sua casa nel centro storico della città. Ciro Fundarò, 39 anni, è morto lunedì 3 ottobre ma solo martedì il suo corpo è stato trovato nella casa dove viveva, nel centro storico di Salerno. L’uomo era un fotografo molto stimato e conosciuto, con diverse mostre al suo attivo. Il 5 ottobre alle 12 si sono svolti i funerali per dare l’ultimo saluto al fotografo.

Rachele Nenzi su Il Giornale scrive che data la giovane età del deceduto, gli inquirenti hanno cercato di comprendere cosa abbia ucciso Ciro Fundarò. Secondo alcune indiscrezioni, riportate dal giornale ma che non hanno ancora conferma, Fundarò avrebbe legato una corda ad un termoconvettore della sua casa a Salerno e si sarebbe lasciato cadere nel vuoto, morendo di fatto impiccato.

Il fotografo era molto noto in città e in tutta Italia per i suoi lavori e aveva diverse mostre al suo attivo. La morte prematura di Ciro Fundarò ha lasciato sgomenti i cittadini e la città di Salerno piange il suo artista.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'