Cronaca Italia

Vicenza, ragazza di 14 anni: video a luci rosse su WhatsApp. Ma il filmato si diffonde

Vicenza, ragazza di 14 anni: video a luci rosse su WhatsApp. Ma il filmato si diffonde

Vicenza, ragazza di 14 anni: video a luci rosse su WhatsApp. Ma il filmato si diffonde

VICENZA – Una ragazza di 14 anni si filma n**a in pose provocanti e invia il video ad alcune amiche. Ma una di loro lo diffonde in altre chat via WhatsApp e in breve il filmino fa il giro di Vicenza. E i genitori della ragazzina sono costretti a chiedere aiuto alle forze dell’ordine per fermarne la diffusione.

Protagonista di questa storia è una ragazzina di 14 anni, studentessa di terza media. La vicenda è riportata dal Giornale di Vicenza a firma di Diego Neri, che racconta come la ragazzina alcuni mesi fa abbia prodotto un video

“a luci rosse, con lei protagonista. Si era filmata in camera, mezza n**a, in atteggiamenti provocanti. L’intento del video sarebbe stato educativo, perché era rivolto ad alcune coetanee, a cui lo aveva girato. Qualcuna di loro, però, lo avrebbe a sua volta fatto circolare attraverso whatsapp, tanto da finire nei cellulari di numerosi giovanissimi vicentini”.

La famiglia della ragazzina ha chiesto aiuto alla polizia, che ha avviato accertamenti per la diffusione di materiale pedopornografico. 

To Top