Blitz quotidiano
powered by aruba

India, ghiaccio con feci cade dal cielo: ferita una donna

Un blocco di ghiaccio contenente feci è caduto dal cielo in India e ha ferito una donna di 60 anni. Forse un "blue ice", ghiaccio caduto da un aereo

NEW DELHI – Un blocco di ghiaccio con escrementi e urina è caduto dal cielo a Bhopal, città nello stato di Madhya Pradesh in India. Una donna di 60 anni, Rajrani Gaud, è stata colpita ad una spalla dal blocco di ghiaccio, grande quanto un pallone, ed è stata medicata per la grave contusione riportata. Non è ancora chiara la provenienza del blocco di ghiaccio, ma potrebbe trattarsi di un “blue ice“, una perdita di liquami caduta da un aereo in volo.

Il sito The Times of India scrive che il curioso incidente è accaduto il 17 dicembre nella città di Bhopal, ma la notizia è emersa solo il 7 gennaio dopo che alcuni esperti hanno esaminato l’accaduto. Gaud è stata colpita a una spalla dal misterioso oggetto, grande come un pallone da calcio, mentre si trovava in strada. Ha detto di “essere fortunata a essere viva”, perché il pesante blocco di ghiaccio ha urtato una terrazza prima di investirla.

La donna, sotto shock e con una grave contusione, è stata portata all’ospedale Un insegnante, Deepak Jain, che si trovava a pochi metri ha confermato che un “ammasso di ghiaccio” ha prima colpito un edificio e poi è piombato sulla donna. Alla scena hanno assistito anche altri residenti del posto.

L’ipotesi della stampa indiana è che si tratti di “blue ice“, blocchi di ghiaccio che si formano in cielo a causa di perdite di liquami dai serbatoi degli aerei e che sono azzurrini per via del disinfettante usato. Il liquido si congela per le basse temperature e poi si stacca quando il velivolo scende a quote più basse. Il caso è stato segnalato da un esperto di aviazione di New Delhi, Bimal Kumar Srivastav, alle autorità indiane in base a una specifica legge che prevede rimborsi dalle compagnie aeree se è provata la provenienza dell’oggetto.


PER SAPERNE DI PIU'