Cronaca Mondo

Taglio troppo corto, va in depressione. Dal parrucchiere maxi risarcimento: 10mila euro

Taglio troppo corto, cade in depressione. Dal parrucchiere maxi risarcimento: 10mila euro
  • Taglio troppo corto, cade in depressione. Dal parrucchiere maxi risarcimento: 10mila euro
  • Taglio troppo corto, cade in depressione. Dal parrucchiere maxi risarcimento: 10mila euro

LONDRA – E’ caduta in depressione per un taglio di capelli sbagliato. Così Donna Smith, hostess di Manchester, ha ottenuto un risarcimento da record di oltre 9 mila sterline dal parrucchiere accusato di avere esagerato con le forbici.

L’incredibile storia è raccontata dal Sun. Donna Smith lavora come hostess per una compagnia aerea britannica ed è vincolata a tenere i capelli sempre in ordine quando è in volo. La donna aveva deciso di provare un cambio di look, rivolgendosi a quello che credeva essere uno specialista del settore e arrivando a spendere oltre 150 euro. Ma l’hair stylist si è lasciato prendere un po’ troppo la mano con un taglio asimmetrico e metà testa rasata. Quando Donna si è guardata allo specchio non poteva credere ai suoi occhi.

Per limitare i danni, la hostess si è vista costretta ad indossare una parrucca in attesa della ricrescita. Un simile taglio avrebbe potuto causarle conseguenze anche gravi a lavoro.

“Non riuscivo a guardarmi allo specchio – ha raccontato la hostess al Sun – Nel mio lavoro l’immagine conta e soprattutto sono continuamente esposta al giudizio di tutti”

Così ha deciso di fare causa al parrucchiere. Oggi Donna sta lentamente facendo ricrescere i suoi capelli, ma ha vinto la sua piccola battaglia legale, ottenendo un risarcimento da record: oltre 9 mila sterline. Da spendere in parrucche?

 

To Top