Blitz quotidiano
powered by aruba

Gigi D’Alessio, debito da 200mila euro con Valeria Marini. Lei procede per vie legali

ROMA – Un maxi debito per Gigi D’Alessio nei confronti di Valeria Marini: sembra proprio che il cantante neomelodico partenopeo debba restituire alla showgirl una cifra che si aggira intorno ai 200.000 euro. Lei rassicura tutti, parlando dell’amicizia che la lega a D’Alessio, ma intanto procede per vie legali.

Come scrive Il Messaggero, alla base di questo prestito c’è l’affare sbagliato che il cantante ha cercato di fare con Giovanni Cottone, ex marito di Valeria Marini: i due avrebbero voluto riportare il marchi Lambretta in Italia ma, nel giro di poco tempo, l’affare è fallito e la situazione economica di D’Alessio è peggiorata ulteriormente, tanto da costringerlo a chiedere un prestito all’amica Valeria.

Gigi è un mio amico – ha ammesso la Marini in un’intervista a Oggi – Mi ridarà i soldi”. Intanto il legale di Valeria Marini, Antonio Villani, ammette che quello era “un prestito a titolo grazioso, cioè tra amici. Bisogna dire che D’Alessio ha sempre riconosciuto il suo debito che però, dopo tante promesse, negli anni non è mai stato ripianato. Ma ora ci sono segnali concreti per concludere questa vicenda”.

Immagine 1 di 9
  • Valeria Marini: "Cerco il padre di mio figlio con un reality: X-Father"
  • Portata all'altare dal padre, il 5 maggio 2013
Immagine 1 di 9