Politica Italia

Gian Luca Berruti al Campidoglio? Un “super dotato” per Virginia Raggi

Gian Luca Berruti al Campidoglio? Un "super dotato" per Virginia Raggi

Gian Luca Berruti al Campidoglio? Un “super dotato” per Virginia Raggi

ROMA – Gian Luca Berruti è uno degli uomini nuovi del Campidoglio. Stando a quanto scrivono i giornali, Virginia Raggi lo vorrebbe a capo dell’anti corruzione a Roma. Berruti è tenente colonnello della Guardia di Finanza e fratello dell’attore Giulio.

E proprio il fratello famoso ha rivelato qualche tempo fa un dettaglio “piccante” che non è sfuggito ai giornali di gossip, ma anche ad altri mezzi di informazione. Quando era concorrente di Ballando con le Stelle, Giulio Berruti aveva in qualche modo fatto sapere al grande pubblico che il fratello forse un “super dotato“.

Ad esempio Susanna Novelli su Il Tempo prende spunto dalle parole di Milly Carlucci (presentatrice del programma Rai di cui Giulio era concorrente e anche vicina agli ambienti del Movimento 5 Stelle):

San raffaele

che raccontando a Giulio, tra i protagonisti di Ballando con le Stelle nel 2014, un aneddoto di un’amica che lo aveva definito «più che dotato», con simpatia, lo stesso Giulio rispose: «C’è stata solo una piccola confusione Milly, perché quello non sono io, è mio fratello invece che è più che dotatissimo, lui si che potrebbe essere intervistato sull’argomento…».

Su Giulio Berruti aveva raccontato un episodio analogo anche Roberto Alessi su Novella 2000:

ho chiamato una mia amica di Roma che si chiama Nicoletta Strazzeri che è una grande esperta di begli uomini perché fa l’ufficio stampa di molti attori mi ha detto: ” A Robè, ma che te dicono questo è un…” e non vi dico la parola perché è stata talmente volgare che metà ne basta… Ma al punto che, questa fama ce l’aveva perfino ai tempi del liceo… Ah, altra fama, mi avevano raccontato, che il ragazzo era più che dotato… Bene lui, e per questo si merita un premio alla modestia e all’onestà, ha detto: c’è stato solo una piccola confusione Milly, perché quello non sono io è mio fratello invece che è più che dotatissimo, lui si che potrebbe essere intervistato sull’argomento… Bene Giulio tranquillo, mai t’intervisteremo su questo argomento, però tanto di cappello per la simpatia! Un bacio a tutti, passo e chiudo!

To Top