Blitz quotidiano
powered by aruba

Dieta dell’orologio: per dimagrire devi mangiare tra le 8 e le 14…

ROMA – Per dimagrire oltre all’esercizio fisico e ad una alimentazione corretta servono anche orari dei pasti precisi. La dieta dell’orologio spiega che per dimagrire in fretta e bene bisogna concentrare i pasti più importanti della giornata tra le 8 e le 14, con un successivo digiuno di 18 ore. Questo il risultato di una ricerca condotta dagli scienziati del Louisiana State University’s Pennington Biomedical Research Center, che hanno scoperto come concentrare i pasti in una determinata fascia oraria seguito da digiuno ha un impatto positivo sul metabolismo e inoltre mangiare presto permette di controllare la fame nel resto della giornata.

I ricercatori hanno condotto il test su 11 uomini e 11 donne in sovrappeso che hanno consumato i pasti dalle 8 alle 20 per 4 giorni e poi dalle 8 alle 14 per altri 4 giorni, assumendo la stessa quantità di calorie giornaliere previste dalla dieta. Courtney Peterson, primo autore dello studio, ha spiegato:

“Abbiamo scoperto che mangiare tra le 8 e le 14 seguito da 18 ore di digiuno al giorno contribuisce a far bruciare i grassi più velocemente, mantenendo costanti i livelli di appetito durante la giornata”.

Dimagrire guardando l’orologio: l’orario nel quale consumiamo i nostri pasti ha un impatto sul nostro metabolismo. Poi ovviamente bisogna seguire tecniche alimentari e fisiche per prevenire l’obesità.


TAG: ,