Blitz quotidiano
powered by aruba

Dinamo Kiev-Manchester City: diretta live su Blitz

KIEV – Dinamo Kiev-Manchester City: segui la diretta live su Blitz con Sportal. Con la diretta testuale di Sportal potrai essere aggiornato in tempo reale su Dinamo Kiev-Manchester City, andata degli ottavi di finale di Champions League (ritorno martedì 15 marzo). Il calcio d’inizio è alle 20:45. Stadio Olimpico di Kiev (in ucraino Nacional’nyj Sportyvnyj Kompleks Olimpijs’kyj, 70 mila posti, costruito nel 1923, ristrutturato nel 1941, nel 1967, nel 1990, nel 1999 e quindi nel 2012 per gli Europei di Polonia e Ucraina). Dinamo Kiev-Manchester City sarà visibile in esclusiva, per gli abbonati di Mediaset Premium, ai canali Sport2 (canale 371) e Sport2 Hd (canale 381).

Dinamo Kiev-Manchester City: formazioni. DINAMO KIEV (4-5-1): Shovkovskiy; Danilo Silva, Khacheridi, Dragovic, Vida; Rybalka, Garmash, Sydorchuk, González, Yarmolenko; Teodorczyk. Indisponibili: Antunes (squalificato), Morozyuk (ginocchio). In dubbio: Yarmolenko (ginocchio), Rybka (non specificato), Sydorchuk (non specificato). Diffidati: Danilo Silva, Rybalka, Korzun, Buyalskiy.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Hart; Zabaleta, Kompany, Otamendi, Clichy; Fernadinho, Fernando; Silva, Touré, Sterling; Agüero. Indisponibili: Delph (polpaccio), De Bruyne (ginocchio), Bony (polpaccio), Navas (adduttori). In dubbio: Sagna (ginocchio), Mangala (adduttori). Diffidati: nessuno. Scrive la Gazzetta dello Sport:

“Il match tra ucraini e inglesi fa già discutere ben prima che abbia luogo. Nel City tiene banco la questione Pellegrini: il tecnico cileno, che in estate sarà sostituito da Guardiola, ha mandato in campo una formazione imbottita di teenager in FA Cup, per fare turnover in vista della Champions. Risultato: umiliante 5-1 per il Chelsea a Stamford Bridge ed eliminazione dal torneo calcistico più antico del mondo, giustificata con un “abbiamo 7 infortunati e cose più importanti a cui pensare”. Gli indisponibili eccellenti sono De Bruyne, Nasri e Navas, ma è lo stato psico-fisico della squadra a preoccupare di più: quarto in Premier, dopo la sconfitta interna col Leicester il Man City è crollato. Stavolta, però, negli ottavi di Champions se la vedrà con la squadra di Rebrov e non col “solito”, impossibile Barcellona: Citizens favoriti, anche perché la Dinamo ha la stella Yarmolenko in condizioni fisiche precarie. Domani sera farà freddo: previste temperature sotto lo zero. Ma farà caldo sugli spalti, perché ci saranno i tifosi: la squalifica rimediata per gli episodi di razzismo accaduti in Dinamo Kiev-Chelsea, infatti, è stata ridotta da due a un turno di squalifica, già scontato. Il club sostiene di “aver fatto passi avanti nella lotta al fenomeno”, la Uefa gli ha dato credito e i giocatori si sono prodigati in una campagna di sensibilizzazione pre-partita. Speriamo che basti”.