Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto, Enrico Mentana gela inviata: “Foto famiglia morta anche no”

ROMA – Enrico Mentana racconta la tragedia del terremoto in Italia con rigore e sobrietà. Preferisce non indugiare sulle immagini di morte per fare facili ascolti. Infatti, durante il Tg di La7, reagisce seccamente alle parole dell’inviata: “Le immagini della famiglia morta? Anche no”, dice Mentana.

Tra le vittime, il cui conteggio sale di ora in ora, la famiglia Tuccio composta da madre, padre e due figli, morti sotto le macerie della propria abitazione di Accumoli, crollata sotto il peso del Campanile collassato a causa delle forti scosse della notte.

Nel confermare la notizia, l’inviata Paola Mascioli ha segnalato in diretta al direttore di aver inviato una foto della famigliola per un’eventuale messa in onda. “Direttore”, dice la giornalista, “ho mandato la foto della famiglia morta per il crollo del campanile… non so se siete riusciti a vederla, se la volete mandare in onda ….”. “O anche no…”, ribatte seccamente il direttore del Tg. Un briciolo di rigore in un mare di retorica.

Immagine 1 di 30
  • terremoto centro italia 21
  • Terremoto Rieti, Norcia e Amatrice: scossa magnitudo 6. Trema tutto il centro Italia
  • Terremoto Amatrice e Norcia: le prime foto, crolli e macerie
  • Terremoto centro Italia. Amatrice
Immagine 1 di 30