Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YouTube Isis: crollo Torre Eiffel, minacce a Roma…

LONDRA – Ancora un video di minaccia attribuito all’Isis e ancora ‘avvertimenti’ contro Roma, Londra e Berlino. A pubblicarlo, fra gli altri, è l’edizione online del tabloid britannico Daily Mail.

Il filmato si apre con l’immagine di un ipotetico crollo della Torre Eiffel di Parigi, tratta dal videogame ‘Call of Duty’. Poi una voce in inglese si rivolge alle “nazioni della Croce”, intimando loro di “convertirsi all’Islam o pagare il prezzo” e rivendicando ancora una volta il recente eccidio di Bruxelles a nome dei “soldati del Califfato“. Quindi la minaccia di nuovi attacchi: “forse a Londra, a Berlino o a Roma”, scandisce la voce del jihadista.

L’Isis, nelle sue roccaforti in Siria e Iraq, continua a confezionare video di propaganda per attirare combattenti. Carne da macello da spedire in guerra, ma in questo filmato la morte del “martire di Allah” viene esaltata e benedetta. In un recente video si vedono non solo i combattimenti con carri armati e razzi, ma anche il volto sorridente, apparentemente beato, di quello che, secondo gli jihadisti, dovrebbe essere un combattente morto nella jihad, “in pace con Allah”. Il filmato, ripreso dal tabloid britannico The Daily Mail, è stato diffuso dal cosiddetto Stato Islamico con l’intento di allettare nuovi seguaci della causa jihadista. Nel filmato si sentono delle voci in arabo che parlano, ma ci sono anche i sottotitoli in inglese. Il messaggio di propaganda include anche alcune frasi pronunciate da Abu Bakr al Baghdadi, fondatore del cosiddetto Stato Islamico e maggior ricercato nel mondo. Nel video Al Baghdadi sostiene che i combattenti dell‘Isis sono più duri, più forti e determinati che mai.

Immagine 1 di 18
  • VIDEO YouTube Isis: crollo Torre Eiffel, minacce a Roma...VIDEO YouTube Isis: crollo Torre Eiffel, minacce a Roma...
  • Il Colosseo
  • L'Altare della Patria
  • Piazza Navona
  • Piazza San Pietro
  • Ora tocca a Roma. Il tweet con la minaccia di Isis
Immagine 1 di 18

 





TAG:

PER SAPERNE DI PIU'