Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE McDonald’s, dipendente prende a pugni il capo

NEW ROCHELLE (USA) – Dipendente di McDonald’s prende a pugni il suo capo. Quello che forse è il sogno di alcuni lavoratori è accaduto in un ristorante della catena di fast food americana di New Rochelle, nello Stato di New York, davanti agli occhi dei clienti esterrefatti.  

Il lavoratore e il suo manager hanno iniziato a discutere davanti a diversi clienti, poi i toni si sono fatti sempre più accesi fino a quando la lite è degenerata in una vera e propria aggressione. Sono volate parolacce e insulti, e poi il dipendente ha sferrato due pugni, uno di seguito all’altro.

Il manager, preso alla sprovvista dal colpo, è stato costretto ad indietreggiare e poi è finito per terra, davanti ai clienti che ormai si erano fatti spettatori attivi della scena. Solo grazie all’intervento di altri due impiegati del locale l’aggressore è stato fermato, e così il manager è riuscito a rialzarsi.

Nel frattempo, però, uno dei clienti ha ripreso la scena con il suo telefonino e l’ha postata su YouTube. Il video è stato ripreso dai media americani come la Abc, che però sottolineano come siano ignoti i motivi di quella furiosa lite.

Immagine 1 di 5
  • YOUTUBE Dipendente di McDonald's prende a pugni il capo 5
Immagine 1 di 5




PER SAPERNE DI PIU'