Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Taxi in fiamme all’aeroporto di Glasgow

Taxi in fiamme all'aeroporto di Glasgow: Dopo il taxi in fiamme a Londra, un altro taxi ha preso fuoco in strada questa volta a Glasgow.

GLASGOW – YOUTUBE Taxi in fiamme all’aeroporto di Glasgow.  Dopo il taxi in fiamme a Londra, un altro taxi ha preso fuoco in strada questa volta a Glasgow. Il video pubblicato sul Daily Mail, è stato girato fuori l’aeroporto di Glasgow in Scozia e riprende un’auto in sosta in fiamme.

Il filmato è stato girato da un terminale che si trova nelle vicinanze. Un portavoce della polizia ha detto: “I pompieri sono arrivati ed hanno spento un incendio scoppiato fuori da un terminale dell’aeroporto di Glasgow. L’incendio è stato spento ed il veicolo verrà rimosso. L’aeroporto è rimasto operativo come al solito”.

Giovedì 11 febbraio, le auto in transito nei pressi della Cattedrale di St. paul è stato deviato a causa di un taxi che ha preso le fiamme. E’ accaduto intorno alle 18,30: il “cab”, così vengono chiamati i mitici taxi neri londinesi, ha preso fuoco su King Edward Street. I pompieri sono giunti sul posto ed hanno spento le fiamme. L’unico a bordo del mezzo era il tassista proprietario dell’auto, le cui immagini delle fiamme sono state riprese da Andrew Venning, un attore di 30 anni che, dopo aver filmato l’incendio ha spedito le immagini al London Evening Standard.

Molti autisti di autobus sono rimasti a guardare con i loro mezzi in sosta. La polizia intervenuta sul posto, ha dovuto chiedere loro di spostarsi per consentire le operazioni di spegnimento che sono avvenute piuttosto rapidamente.

Immagine 1 di 2
  • Taxi in fiamme all'aeroporto di Glasgow
  • Taxi in fiamme all'aeroporto di Glasgow
Immagine 1 di 2




PER SAPERNE DI PIU'