Napoli, donna si dà fuoco davanti al marito e al figlio: ora è fuori pericolo

Pubblicato il 30 Agosto 2010 19:32 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2010 1:59

Una donna di 51 anni, in fase di separazione con il marito, si è recata oggi nell’officina dove lavora il coniuge e, dopo essersi cosparsa di liquido infiammabile, alla presenza del figlio, si è data fuoco. L’episodio è avvenuto a Napoli.

Pronto l’intervento di polizia e vigili del fuoco, accorsi grazie a una segnalazione, che hanno evitato complicanze ulteriori: la donna è stata subito soccorsa e condotta all’ospedale San Giovanni Bosco dove è stata medicata per ustioni di secondo grado all’arto superiore e piccole ustioni al volto guaribili in 20 giorni.