berlusconi

Berlusconi: “Il film di Sorrentino? Spero non sia un’aggressione politica”

berlusconi-sorrentino

Berlusconi: “Il film di Sorrentino? Spero non sia un’aggressione politica”

ROMA – “Il film di Sorrentino? Mi sono giunte strane voci, ma spero che non sia una aggressione politica e nei miei confronti”. Questo il primo commento ufficiale di Berlusconi, durante una conferenza stampa sul referendum lombardo-veneto sull’autonomi, al film che sta girando Paolo Sorrentino . Film che parlerà proprio di Berlusconi.

Sorrentino, dal canto suo proprio in queste ore ha raccontato alla Bbc cosa sarà la nuova pellicola dal titolo “Loro”. “Per me, un film è scoprire un mistero. E in Italia molti misteri sono legati strettamente alla chiesa, alla politica, alla mafia. Mi interessa raccontare questi mondi”. Poi ha proseguito sottolineando che il Berlusconi del suo lavoro non è visto sotto un profilo politico tout court: “Il mondo ha un’idea di Berlusconi come persona molto semplice, ma studiandolo ho capito che è molto più complicato. Vorrei provare a descrivere questo personaggio complesso. Sono interessato all’uomo che sta dietro il politico. Non sono interessato agli aspetti politici”.

To Top