Alexia Canestrari, il compagno la difende: “Bambini vivi grazie a lei”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 gennaio 2014 12:54 | Ultimo aggiornamento: 3 gennaio 2014 14:03
L'intervista al Corriere della Sera

L’intervista al Corriere della Sera

ROMA – “Con la decisione di lasciarli, li ha salvati”, Emanuele Tornaboni, il papà di Manuel e Nicole, i due bambini che si erano persi e poi sono stati ritrovati sul monte Livata, difende la compagna,  Alexia Canestrari:

“E’ sempre stata perfettamente lucida, è grazie a lei che si è risolto tutto. Lei ha messo i bambini a riparo e ha chiamato i soccorsi, li ha lasciati e lasciandoli li ha salvati”.

L’intervista al Corriere della Sera:

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other