IoApro, leader movimento Biagio Passaro si riprende durante l’assalto alla Cgil: “Si sfonda la sede”, arrestato VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Ottobre 2021 10:41 | Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2021 10:42
ioapro, asalto cgil

IoApro, leader movimento Biagio Passaro si riprende durante l’assalto alla Cgil: “Si sfonda la sede”, arrestato

C’era anche il ristoratore Biagio Passaro, leader del movimento “IoApro” tra i manifestanti che sabato hanno invaso la sede della Cgil a Roma. 

“Si sfonda la sede della Cgil”

“Si sfonda la sede della Cgil” è il video girato e condiviso in diretta su Facebook da Passaro sulla pagina del movimento, con l’ingresso della folla nei locali.

“Ragazzi, IoApro e tutti hanno invaso la Cgil“, dice poi riprendendosi all’interno Passaro, brand manager del franchising della pizza d’asporto Regina Margherita che negli scorsi mesi ha incontrato anche politici come Matteo Salvini e Vittorio Sgarbi. 

Assalto alla Cgil, gli altri arrestati

Pamela Testa, 39 anni, è una dei promotori della manifestazione No Green pass a Piazza del Popolo. E’ lei ad aver fatto da ponte tra il movimento No Green pass e i neofascisti.

Giuliano Castellino e Roberto Fiore sono gli altri leader di Forza Nuova ad essere stati arrestati. Con loro c’è anche Luigi Aronica, l’ex Nar fondatore dei primi Nuclei Armati Rivoluzionari che ha già alle spalle 18 anni di carcere per terrorismo. Con loro in manette sono finiti anche ex esponenti del movimento nazifascista Militia, decaduto qualche anno fa dopo una serie di arresti. Ed anche il ristoratore Biagio Passaro (video Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev).