Immuni, Salvini: “Non scarico nulla. Non c’è certezza su tutela dati italiani” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Giugno 2020 14:50 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2020 14:50
salvini su immuni

Immuni, Salvini: “Non scarico nulla. Non c’è certezza su tutela dati italiani

OSIMO – “Io non scarico assolutamente nulla”.

Così il segretario federale della Lega Matteo Salvini ha commentato l’avvio della sperimentazione dell’app Immuni in quattro regioni italiane (Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia) al termine della visita all’associazione “La Lega del Filo d’Oro” a Osimo (Ancona).

“Gli italiani – ha aggiunto – chiedono garanzia totale nella gestione e tutela dei loro dati e fino a quando non ci sarà questa garanzia, io non scarico nulla”.

A Osimo, il leader della Lega Matteo Salvini è tornato a chiedere le elezioni politiche già in autunno. 

“Il governo litiga su tutto – ha detto il senatore – è visto che in autunno si voterà per le Regionali, per le Comunali e per il referendum, penso che sarebbe più utile dare per cinque anni tranquillità agli italiani”.

“Ogni giorno sui giornali si legge che al governo litigano per ogni cosa, – ha concluso – anche per la convocazione degli Stati generali, oltre che sul Mes, la concessione per Autostrade, per la giustizia. Ma intanto ci sono 245 opere pubbliche ferme” (fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).