Milano, Abdel Kader Farth arrestato: ha aggredito un tunisino con la mannaia (video)

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2014 13:15 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2014 14:44
Milano, con la mannaia alla stazione

Milano, con la mannaia alla stazione

MILANO – Un uomo algerino di 31 anni è stato arrestato a Milano, per aver tentato di uccidere un tunisino di 39 anni a colpi di mannaia.

L’aggressore, la sera del 4 febbraio ha colpito al braccio e al volto il tunisino con una mannaia di 30 centimetri. Ad arrestare l’algerino sono stati gli agenti della polfer: il tentato omicidio è infatti avvenuto all’interno della stazione Centrale per motivi ancora da chiarire.

Ad essere stato arrestato è Abdel Kader Farth, algerino di 31 anni irregolare, con precedenti e senza fissa dimora. L’uomo ha litigato con il 39enne tunisino, forse per un bicchiere di vino. Il ferito è stato medicato all’ospedale Niguarda con oltre 50 punti di sutura soltanto sul viso. I motivi sono comunque definiti futili e, forse, ha giocato un ruolo importante il fatto che l’uomo fosse ubriaco.

Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso la scena sconsigliata ad un pubblico sensibile. Ecco il video pubblicato da Repubblica Tv (per le foto clicca qui):