A21, pullman con studenti tampona un tir: un morto, venti feriti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 settembre 2018 9:03 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2018 9:08
a21 pullman

A21, pullman con studenti tampona un tir: un morto

BRESCIA – Un grave incidente stradale si è verificato questa mattina, venerdì 13 settembre, lungo l’ autostrada A21, nel territorio di Manerbio, in provincia di Brescia.

Un pullman che trasportava un gruppo di studenti stranieri, di nazionalità bosniaca, ha tamponato un tir e la vittima è proprio l’autista del bus. Coinvolta anche un’auto. Complessivamente sono state 55 le persone coinvolte di cui venti sono rimaste ferite in condizioni non gravi, un solo codice giallo e tutti verdi. Fortunatamente tra i ragazzi coinvolti non ci sarebbe nessuno in pericolo di vita. Sul posto le ambulanze del 118 e i vigili del fuoco, 16 le persone soccorse in diverse strutture (due a Manerbio, tre poliambulanza, tre ai Civili di Brescia, tre al Sant’Anna e cinque in attesa di ricovero) per ferite non gravi. Gli altri, che hanno rifiutato il trasporto in ospedale, sono stati trasferiti in un autogrill poco distante dal luogo dello schianto.

La autostrada A21, tra Manerbio e Brescia è stata chiusa al traffico. Si circola regolarmente nel senso opposto di marcia. Un tamponamento che ricorda, nel luogo e nella modalità, quello del 2 gennaio scorso in cui persero la vita sei persone.