Albisegnago. Filma sotto la gonna della collega: teneva la telecamera sul piede

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Agosto 2014 16:33 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2014 16:33
Albisegnago. Filma sotto la gonna della collega: teneva la telecamera sul piede

Albisegnago. Filma sotto la gonna della collega: teneva la telecamera sul piede

PADOVA – Un magazziniere di 35 anni di Albignasegoin provincia di Padova, aveva la passione di filmare quel che c’era sotto la gonna di una collega di 50 anni, ma alla fine si è tradito ed è stato denunciato dai carabinieri.

Per filmare sotto la gonna della collega, racconta il Mattino di Padova, “da qualche tempo effettuava movimenti strani” che hanno insospettito la donna la quale a sua volta ha informato i carabinieri.

I carabinieri hanno scoperto una microtelecamera legata ad una caviglia e ben nascosta dal risvolto dei pantaloni.  L’eccessivamente curioso magazziniere è stato denunciato (tra i reati contestati anche l’intromissione nella vita privata altrui). Il Mattino di Padova riferisce la vicenda così:

“L’uomo lavora in zona industriale in una ditta di spedizioni. Durante il turno di lavoro – si occupa dello smistamento pacchi al nastro trasportatore – divide i compiti con una collega di 50 anni. La donna, una decina di giorni fa, si era accorta che il suo collega allungava una gamba sotto il nastro trasportatore in maniera innaturale, e soprattutto, sempre dove c’era lei. In un primo momento non ci aveva fatto caso. Poi ha cominciato a sospettare. Così ha informato i carabinieri della Compagni di Padova che hanno bloccato il trentacinquenne fuori dal lavoro e l’hanno perquisito, trovando la microtelecamera”.

Quella di filmare quel che non si deve là dove non si può guardare deve essere una ossessione:

“A casa i carabinieri hanno anche sequestrato un computer, altre due microtelecamere e sei cd masterizzati”.