Autostrade A10 e A26, cantieri e incidenti. Chilometri di coda in Liguria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Dicembre 2019 13:45 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2019 13:45
Autostrade A10 e A26, cantieri e incidenti. Chilometri di coda in Liguria

Autostrade A10 e A26, cantieri e incidenti. Chilometri di coda in Liguria (Foto Ansa)

GENOVA – Maxi tamponamento sull’autostrada A26, chilometri di coda e traffico in tilt. Lo schianto lungo il tratto Genova Voltri-Gravellona Toce, tra il bivio con la A10 Genova-Ventimiglia e Masone, in direzione Ovada, nella città metropolitana di Genova. Anche se fortunatamente nello schianto non risultano feriti gravi, l’incidente ha costretto le autorità a chiudere l’intero tratto per circa un’ora generando lunghe code.

Lo schianto si è registrato intorno alle 7 del mattino di venerdì 27 dicembre ma per consentire i soccorsi e la rimozione delle cinque vetture coinvolte il tratto autostradale è rimasto chiuso fino alle 8 con pesanti disagi alla viabilità. Alla riapertura si viaggiava su una sola corsia con oltre tre chilometri di coda. Sul luogo dell’accaduto sono intervenuti i vigili del fuoco, i mezzi sanitari del 118 e quelli meccanici e del personale della Direzione primo Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia oltre alle pattuglie della Polizia Stradale per i rilievi del caso. Secondo le prime informazioni, l’incidente potrebbe essere stato causato da una lastra di ghiaccio che si è creata sull’asfalto a causa della gelata notturna.

Come se non bastasse forti disagi anche per chi in A10 viaggia verso Savona e Ventimiglia. I cantieri, con restringimento di corsia all’altezza di Arenzano stanno creando serie difficoltà. Sulla sola A10 si calcolano circa 7 chilometri di coda, che sono praticamente tutta la tratta tra Prà e Arenzano. Ma per chi arriva da nord la situazione è peggiore: le code incominciano circa al chilometro 6 dell’A26, per un totale di oltre 13 chilometri di code. (Fonte Genova24).