Bomba Seconda Guerra Mondiale messa in sicurezza a Brescia

Pubblicato il 30 Aprile 2017 15:19 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2017 15:19
Una bomba della Seconda Guerra Mondiale

Una bomba della Seconda Guerra Mondiale

BRESCIA – È stata messa in sicurezza la bomba americana della Seconda Guerra Mondiale trovata lo scorso 26 gennaio negli stabilimenti della Oto Melara di Brescia, azienda collegata a Finmeccanica.

Domenica sono state fatte evacuare da casa 990 persone in un raggio di 500 metri dalla zona dove si trovava l’ordigno bellico che è stato trasferito in una cava a Calcinatello, sempre nel Bresciano, dove sarà fatto brillare.