Modugno, morto Michele Pellicani: settima vittima scoppio fabbrica Bruscella

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 luglio 2015 8:23 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2015 10:02
Scoppio fabbrica: sale a sette il bilancio dei morti

Scoppio fabbrica a Bruscella di Modugno (LaPresse)

BARI – Sale a sette il bilancio dello scoppio nell’azienda di giochi pirici Bruscella di Modugno (Bari): nella tarda serata di ieri è morto, nel reparto di rianimazione del Policlinico di Bari, Michele Pellicani, cugino dei titolari della ditta.

Altre quattro persone al momento sono ricoverate in ospedale, due delle quali sono considerate in gravi condizioni.

Tra i feriti c’è anche Michele Bruscella uno dei soci dell’azienda, ricoverato in gravissime condizioni con ustioni sull’85% del corpo, nell’ospedale di Brindisi.