Castel di Tusa (Messina), trovato in spiaggia il cadavere di un sub

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2020 16:39 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2020 16:39
Castel di Tusa (Messina), trovato in spiaggia il cadavere di un sub

Il cadavere di un sub è stato trovato in spiaggia a Castel di Tusa (Foto d’archivio)

MESSINA  –   Giallo in mare vicino a Messina. Il cadavere di un subacqueo, con una muta di colore viola, ormai decomposto, è stato trovato nel tardo pomeriggio di martedì 7 gennaio su una spiaggia tra i comuni di Castel di Tusa e Milianni.

Secondo quanto scrive la Gazzetta del Sud le condizioni del corpo non consentono per ora un’identificazione del sesso e dell’età, anche se alcune fonti parlando di una donna.

Dopo la scoperta a Castel di Tusa, compiuta dal giardiniere di una villa nelle vicinanze, sono intervenuti i carabinieri di Mistretta e gli uomini della Guardia costiera di Sant’ Agata Militello e di Santo Stefano. Il corpo è stato trasferito all’ospedale di Patti Barone Romeo per le analisi. 

Il sub indossava una muta completa e un paio di scarpe da tennis. Gli inquirenti dicono che non hanno ricevuto denunce di scomparsa di persone negli ultimi mesi. Qualcosa in più si potrà sapere dopo l’autopsia. (Fonti: Ansa, La Gazzetta del Sud)