Cerignola, banda rapina tir e sequestra camionista: merce recuperata dai carabinieri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Maggio 2020 10:50 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2020 10:50
Rapina Cerignola, uomini armati rubano tir e sequestrano il camionista

Cerignola, rapinatori armati rubano tir e sequestrano il camionista (Foto archivio ANSA)

FOGGIA – Una banda di malviventi ha messo a segno una rapina un tir, sequestrato per circa un’ora il camionista e poi è fuggita con la refurtiva a Cerignola.

La rapina è avvenuta sull’autostrada A16, nella corsia nord nei pressi di Cerignola in provincia di Foggia,  poco dopo le 22 di martedì 12 maggio.

In cinque armati di pistole e fucili in un’auto hanno affiancato il camionista che percorreva l’autostrada e gli hanno intimato di fermare il mezzo.

Cinque uomini armati di fucili e pistole e col volto coperto hanno affiancato il camion e hanno obbligato il camionista a fermare il mezzo.

Il conducente del tir, che è di proprietà di una ditta di Bari, trasportava circa 100 quintali di merce varia tra generi alimentari, calzature e materiale elettrico.

Una volta fermato, i banditi hanno sequestrato il camionista, facendolo salire sulla vettura.

Uno dei banditi invece si è messo alla guida del camion e ha portato via il mezzo e la merce.

L’autista è stato trattenuto dai malviventi per circa un’ora e poi rilasciato nelle campagne di Stornara.

Una volta libero, ha dato l’allarme ai carabinieri, che lo hanno soccorso e hanno iniziato le ricerche.

Dopo alcune ore di indagini, i militari sono risaliti a un capannone industriale in disuso nelle campagne di Cerignola.

Perquisendo il capannone, i carabinieri hanno trovato la refurtiva e l’hanno recuperata.

Poco dopo, a qualche chilometri di distanza dal capannone ma sempre in una zona periferica, è stato trovato anche il tir completamente vuoto.

La refurtiva, il cui valore è in corso di quantificazione, è stata restituita alla ditta di trasporti, insieme al mezzo. (Fonti: ANSA, AGI)