Fausto Filippone, parla la sorella Antonella: “Ludovica deve essere stata sedata in qualche modo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 maggio 2018 14:36 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2018 14:36
Fausto Filippone, parla la sorella Antonella: "Ludovica deve essere stata sedata in qualche modo" (foto Ansa)

Fausto Filippone, parla la sorella Antonella: “Ludovica deve essere stata sedata in qualche modo” (foto Ansa)

CHIETI – “Se era impietrita [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], non diceva una parola, vuol dire che Ludovica era stata sedata in qualche modo”. A parlare è Antonella Filippone, sorella di Fausto, il manager chietino 49enne che domenica ha ucciso la moglie, la figlia e poi si è tolto la vita.

“Mio fratello? Un ragazzo di un’educazione, una raffinatezza, una grazia, una moderazione, una pacatezza e un’eleganza incredibili. Descrivo la persona che ho conosciuto fino a sabato”. E di sabato mattina, l’ultima volta che l’ha visto, dice: “È stato come sempre. Ha fatto raccontare a Ludovica del concorso canoro del giorno prima, tutto normale”. “Anche noi da un annetto vedevamo che era intristito, taciturno, lui stesso lo ammetteva. Quante volte gli ho chiesto che problema avesse, niente. Ma faceva una vita normalissima, nessuna sindrome depressiva”.

Poi, sul legame di Fausto con la madre morta di recente, Antonella Filippone, intervistata dal Centro, dice: “È stata una perdita annunciata. Magari per Fausto pur sapendo che non lo riconosceva era comunque un conforto vederla”. “Spero che una spiegazione arrivi dalle indagini”. quindi, Antonella Filippone conferma che sarà oggi ai funerali della cognata Marina e della nipote Ludovica. “Mi lacera pensare che Marina ha realizzato quello che stava succedendo e che ha sofferto”.