Francesca Pirozzi muore a 24 anni per un tumore, il padre finisce la sua tesi e ne fa un libro

di Redazione blitz
Pubblicato il 6 giugno 2018 9:08 | Ultimo aggiornamento: 6 giugno 2018 9:08
Francesca Pirozzi

Francesca Pirozzi muore a 24 anni per un tumore, il padre finisce la sua tesi

ROMA – Francesca Pirozzi è morta nell’agosto del 2016, a soli 24 anni, mentre stava scrivendo la sua tesi. Ma il padre ha deciso di portare a termine il progetto [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] e l’8 giugno sarà presentato il volume “Il cibo ideale”. Non un semplice libro di cucina scritto da chef, medici e nutrizionisti ma, una guida al mangiare sano con una raccolta di ricette. L’idea è dell’associazione Francesca Pirozzi, onlus nata in memoria della stessa ragazza morta di Linfoma Non Hodgkin mentre era alle prese con la tesi sull’alimentazione nei pazienti in chemioterapia.

Il libro sarà presentato a Fano, nelle Marche, alla Fondazione Cassa di Risparmio, da Marco Pirozzi, il padre. Quello che Francesca voleva spiegare è che attraverso l’alimentazione si può controllare il malessere procurato da un tumore e della relative cure, che spesso sono molto invasive.

Fra le pagine sono raccolte esperienze che possono essere utili al malato e consigli di esperti, come Giorgio Calabrese, nutrizionista, e Luca Imperatori, oncologo. Ma anche ricette di chef stellati, da Mauro Uliassi a Nadia Santini. In ricordo della ragazza, è nata anche la Fondazione Pirozzi onlus, allo scopo di divulgare materiali utili per i malati. Inoltre, raccoglierà fondi per una ricerca proprio sull’alimentazione oncologica, che sarà condotta da Vieri Fusi e Mirco Fanelli, docenti del dipartimento di Scienze biomolecolari dell’Università di Urbino.