Gela (Caltanissetta): si conficca un chiodo in fronte per gelosia

Pubblicato il 16 agosto 2012 18:07 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2012 18:07

ospedaleGELA (CALTANISSETTA) – Per gelosia si pianta un chiodo di 8 centimetri nella fronte con l’aiuto di un martello. Perchè? Sospettava che la moglie lo avesse tradito e voleva “punirla” facendola sentire in colpa… ma così è finito in fin di vita. Protagonista di questa vicenda è un immigrato romeno che vive a Gela (Caltanissetta). L’uomo subito dopo l’insano gesto è stato trasferito d’urgenza nell’Ospedale Cannizzaro di Catania, dove si trova ricoverato in prognosi riservata.

Gli agenti di una volante lo hanno trovato esanime, per terra, nel piazzale della stazione ferroviaria. I poliziotti in un primo momento hanno pensato fosse ubriaco ma si poi si sono accorti del chiodo piantato in testa e del martello che l’uomo teneva ancora in mano.

Soccorso e trasportato in ospedale, il romeno è stato assistito, intubato e poi trasferito d’urgenza nell’ospedale etneo. Pare che l’uomo non sia nuovo a simili clamorose proteste che – a dire di alcuni suoi connazionali – vorrebbero essere ”dimostrazioni d’affetto, vere e proprie prove d’amore”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other