Giovanni Romano, magistrato muore in un incidente stradale sulla Palermo-Catania

di Antonella del Sordo
Pubblicato il 18 Febbraio 2019 12:31 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2021 18:26
Giovanni Romano, magistrato muore in un incidente stradale sulla Palermo-Catania (foto d'archivio Ansa)

Giovanni Romano, magistrato muore in un incidente stradale sulla Palermo-Catania (foto d’archivio Ansa)

PALERMO – Tragico incidente oggi sulla Palermo – Catania. L’impatto violento è costato la vita ad un magistrato, 39 enne,  in servizio nella Procura di Enna.  Il giovane PM,  Giovanni Romano, era alla guida della sua auto e si stava recando a Caltanissetta per un incontro di lavoro con il CSM. A travolgerlo, il rimorchio di un camion che avrebbe fatto un volo di diversi metri dopo aver distrutto il guardrail 

L’incidente è avvenuto  sull’autostrada Palermo-Catania, nei pressi dello svincolo di Tremonzelli.

Un camion che trasportava surgelati prima ha travolto l’auto del magistrato, una Volkswagen Tiguan, poi è precipitato da un viadotto. L’autista del mezzo pesante è rimasto leggermente ferito mentre per il conducente della vettura non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con l’elisoccorso e due ambulanze. Le indagini sono condotte dalla polizia stradale. Dopo la morte del magistrato, che lascia la moglie e un figlio in tenera età, la visita del vice presidente del Csm Davide Ermini al distretto giudiziario di Caltanissetta è stata annullata.