Cronaca Italia

Giuseppe Agodi e Lorenza Frigatti, anziani coniugi uccisi dal risotto: erba velenosa al posto di zafferano

Giuseppe Agodi e Lorenza Frigatti, anziani coniugi uccisi dal risotto: erba velenosa al posto di zafferano

Giuseppe Agodi e Lorenza Frigatti, anziani coniugi uccisi dal risotto: erba velenosa al posto di zafferano

PADOVA – Sembrava un infarto e invece, ad avvelenare e uccidere una coppia di anziani, è stata un’erba velenosa raccolta in montagna. L’avevano scambiata per zafferano e usata per preparare il risotto, ultimo pasto consumato insieme prima del drammatico epilogo. A rivelarlo è stata l’autopsia eseguita sul corpo di Giuseppe Agodi, 70 anni di Cona (Venezia), ex cancelliere del giudice di pace di Cavarzere e Cona. E’ morto il primo settembre mentre era in vacanza a Folgaria (Trento) con la moglie Lorenza Frigatti, 69 anni. Pochi giorni dopo anche lei, colpita da un malore, è spirata il 18 settembre.

Quando la donna è arrivata in ospedale a Piove di Sacco, i medici hanno notato i sintomi dell’avvelenamento e hanno chiesto alla Procura di Padova di disporre l’autopsia sul marito, deceduto poco tempo prima. L’esame del medico legale Massimo Montisci ha dimostrato la triste verità: l’uomo aveva ingerito della colchicina, un’erba velenosa molto simile allo zafferano, con cui la coppia aveva preparato un risotto durante la vacanza in Trentino.

To Top