Castro (Lecce), cadavere decapitato e senza una gamba galleggia per ore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2017 13:00 | Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2017 13:35
lecce-mare

Lecce, cadavere decapitato e senza una gamba galleggia da ore

CASTRO, LECCE – A Punta Correnti un cadavere, decapitato e senza una gamba, galleggia da almeno 24 ore. Purtroppo il recupero è reso molto difficili dalle cattive condizioni del mare.

I sommozzatori dei Vigili del Fuoco e altre squadre di esperti della Capitaneria di Porto sono al lavoro dalla giornata di ieri, 6 novembre, nel tentativo di recuperare dal mare di Castro (Lecce), ancora in tempesta, il cadavere di un uomo, decapitato, che è stato avvistato da alcuni turisti nella zona a ridosso delle barche che sono ormeggiate sulle banchine del molo adriatico, in zona Punta Correnti. La testa probabilmente si è staccata nell’impatto con alcune rocce. Il corpo oggi sembrava addirittura dilaniato in almeno tre parti.

La vittima però non non è stata identificata. I carabinieri di Lecce hanno appurato l’assenza di denunce ufficiali di scomparsa. Ma secondo quanto trapela, gli inquirenti starebbero seguendo la pista che porta ad un uomo di Morciano di Leuca, di cui non si hanno notizie ormai da tre giorni.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other