Malpensa, trova il marito morto in auto grazie all’app “segui il mio iPhone”

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 13 aprile 2019 1:29 | Ultimo aggiornamento: 13 aprile 2019 1:29
maplensa parcheggio

Malpensa, trova il marito morto in auto grazie all’app “segui il mio iPhone” (foto Ansa)

ROMA – Un uomo viene colto da malore mentre è all’interno della sua auto. Nessuno se ne accorge per tre giorni: la moglie lo cerca disperatamente e alla fine riesce ad individuarlo grazie all’app “ttrova il mio iPhone”.

E’ accaduto a Milano al parcheggio P 5 del terminal 2 dell’aeroporto internazionale di Malpensa: l’uomo è stato trovato esanime all’interno della sua auto, una Mercedes nera ML.

La moglie, dopo averlo individuato, si è recata sul posto insieme ad un’altra donna ed ha dato l’allarme. L’uomo era sdraiato sul lato guida privo di vita. Subito sul posto sono arrivati i mezzi di soccorso sanitario e le forze dell’ordine che non hanno potuto fare altro che confermare il decesso.

 A quanto pare, dopo alcune verifiche delle telecamere interni ai parcheggi dell’aeroporto, la Mercedes è entrata nel parcheggio l’8 aprile, quindi l’uomo si è sentito male ed era morto da ben tre giorni. Il suo cadavere era in auto senza che nessuno se ne fosse accorto. Solo la tecnologia ha permesso alla moglie di rintracciare il marito, purtroppo però deceduto a seguito di un malore. 

Fonte: Leggo